News
CHECA E ALTHEA RACING CENTRANO LA 300SIMA E LA 301SIMA VITTORIA SBK PER LA DUCATI OGGI A SILVERSTONE; CHECA AUMENTA IL SUO VANTAGGIO IN CLASSIFICA!

2011
Lug
30
foto


Silverstone (UK), domenica 31 luglio 2011: il team Althea Racing ed il pilota Carlos Checa avevano parecchi motivi per festeggiare oggi sul circuito di Silverstone; la squadra ha centrato la 300˚ vittoria SBK per la Ducati, alla quale ha fatto seguito la 301˚ in gara 2. La seconda manche ha dato al pilota spagnolo un altro motivo per celebrare, e’ stata infatti la sua 100˚ gara in Superbike.

Checa e’ partito bene nella prima gara ed era quarto alla fine del primo giro. Ha battagliato con Haga per la terza posizione durante i primi giri, per passare prima il giapponese e poi anche Hopkins nel corso del terzo giro. Si è quindi gettato all’inseguimento del leader Laverty e loha passato al sesto giro per prendere il comando della gara. Entro meta’ gara Carlos aveva guadagnato un vantaggio di due secondi sul pilota della Yamaha ma non ha rallentato per niente, tenendo un passo molto veloce fino al traguardo e vincendo la gara con 3.3 secondi di vantaggio. Checa ha inoltre fatto segnare il giro piu’ veloce di gara 1, ottenendo il premio Pirelli per la sesta volta in questa stagione.

La seconda manche era significativa anche per il fatto che era la 100sima gara in Superbike per il leader del campionato, Carlos Checa. Il pilota del team Althea Racing era quinto alla prima curva ma ha recuperato subito, per posizionarsi secondo alla fine del primo giro. Nei primi giri Carlos ha forzato per raggiungere Laverty a al sesto giro e’ riuscito a scavalcarlo. Da quel punto in poi ha lavorato duro per incrementare il suo vantaggio sul pilota della Yamaha, difendendo in modo perfetto la sua prima posizione. Checa ha tagliato il traguardo 2.2 secondi prima di Laverty, conquistando altri 25 punti preziosi per il campionato.

Grazie alla bellissima doppietta di oggi, Checa ha incrementato il suo vantaggio in classifica nei confronti di Biaggi portandolo a 62 punti. Carlos ha un totale di 343 punti contro i 281 di Biaggi in seconda posizione. La Ducati continua a comandare la classifica costruttori con 355 punti contro i 320 di Yamaha ed Aprilia.

Carlos Checa:

“E’ stato bellissimo. Non pensavo che sarebbe stato possibile vincere qui, ma siamo riusciti a farlo per ben due volte! Fare la 300˚ vittoria per la Ducati e’ una cosa significativa e siamo tutti molto contenti di aver potuto vincere anche in gara 2. Ringrazio tutti, il mio team, la Ducati ovviamente e tutti gli sponsor. Inoltre mi hanno detto che ho raggiunto 100 gare in SBK oggi. Non lo sapevo, ma l’importante e’ che mi sento ancora giovane eh ho raggiunto gare ma non ho ancora 100 anni! Abbiamo un buon vantaggio per adesso, ma come sanno tutti, e’ difficile fare punti ed è invece semplice perderli. Adesso andiamo verso circuiti dove ho gia’ fatto delle belle gare in passato ma proseguiamo un passo alla volta; non possiamo dare niente per scontato. E’ stato un weekend fantastico che mi ricordero’ per molto tempo. Adesso tutti noi del team andiamo in vacanza più rilassati!”

Genesio Bevilacqua, General Manager di Althea Racing:

“Una doppia vittoria che ci riempie di soddisfazione. Abbiamo trovato due vittorie nel momento giusto che ci aiutano ad aumentare il nostro vantaggio in classifica. Una prova di forza del pilota che ha sfruttato al massimo quello che gli abbiamo dato a livello tecnico. Voglio sottolineare che e’ stato un weekend alquanto difficile dal punto di vista mediatico; i nostri concorrenti dovrebbero secondo me dare piu’ coerenza alle loro dichiarazioni perche’ continuano ad insistere sul fatto che secondo loro noi abbiamo determinati vantaggi, mentre è vero il contrario. Quello che mettiamo in campo e’ la nostra forza come team, un grande pilota ed una moto dotata di meno accelerazione. Inoltre noi paghiamo almeno 12 km/h di velocita massima in tutte le piste. Auspico quindi un comportamento piu’ rispettoso nei nostri confronti e nel lavoro della nostra squadra e del nostro pilota mentre pensiamo di andare avanti per i nostri obiettivi e per quello di Ducati”.

Ernesto Marinelli, Direttore progetto Superbike in Ducati

“Oggi e' stata una giornata memorabile per la Ducati, e per tutte le persone che con noi hanno condiviso tanti anni di passione, gare e vittorie. Abbiamo raggiunto il traguardo mai raggiunto prima da nessun altra casa: 300 vittorie in SBK... che poi sono diventate 301... Nel ringraziare tutti i piloti ed i team che hanno fatto la storia della Ducati aggiungo un grande grazie a Carlos che con il suo enorme talento ha aggiunto le vittorie mancanti a questo grande risultato. Un altro grande grazie a Genesio e a tutto il team Althea per la passione, la determinazione e la professionalita' che quest'anno ha portato a risultati davvero eccellenti”.

RISULTATI: Gara 1 – 1. Checa (Ducati); 2. Laverty (Yamaha); 3. Melandri (Yamaha). Gara 2 - 1. Checa (Ducati); 2. Laverty (Yamaha); 3. Melandri (Yamaha)

CLASSIFICA: Piloti – 1. Checa (Ducati) 343; 2. Biaggi (Aprilia) 281; 3. Melandri (Yamaha) 272; 4. Laverty (Yamaha) 208; 5. Haslam (BMW) 158; 6. Camier (Aprilia) 146; 7. Fabrizio (Suzuki) 141; 8. Badovini (BMW) 118…… Costruttori – Ducati 355; Yamaha 320; Aprilia 320; BMW 194; Suzuki 158; Kawasaki 137; Honda 113


Media
  • silverstone-1
  • silverstone-2