News
CARLOS CHECA E IL TEAM ALTHEA RACING TRIONFANO IN GARA 1 AL NURBURGRING!

2011
Set
05
foto


Nürburg (Germania), domenica 4 settembre 2011: Carlos Checa e il team Althea Racing hanno corso due gare molto diverse oggi sul circuito del Nurburgring; partito dalla pole, Checa ha dominato la prima manche, corsa sull’asciutto, mentre nella seconda manche le condizioni molto bagnate gli hanno impedito di far meglio di un ottavo posto.

In gara 1 le Superbike sono partite sotto un cielo molto nuvoloso ma su di un tracciato fortunatamente asciutto. Carlos Checa, partendo dalla pole position, e’ scattato molto bene ed era primo alla prima curva. Ha dovuto difendersi da Haga nei primi giri, ma pian piano il pilota spagnolo si è saputo creare un piccolo vantaggio su Melandri e su Haga che lo seguivano. Al quarto giro Checa ha fatto registrare il giro piu’ veloce della gara (1’55.971), un nuovo lap record per il circuito tedesco. Da meta’ gara in poi, il suo vantaggio e’ aumentato e, anche se ha perso un paio di secondi negli ultimi giri a causa dell’usura delle gomme, Carlos ha tagliato il traguardo in prima posizione, 1.8 secondi prima di Melandri giunto alle sue spalle.

La partenza di Gara 2 e’ stata ritardata quando ha iniziato a piovere pochi minuti prima del via; i team hanno avuto dieci minuti di tempo per montare le gomme rain e prepararsi per una gara molto bagnata. Checa, non volendo rischiare sul bagnato, si è trovato all’undicesimo posto dopo la prima curva. Durante i primi giri lo spagnolo ha cominciato a migliorare il suo ritmo ma, vedendo le cadute di parecchi piloti, ha preferito non prendere rischi inutili. Al tredicesimo turno Carlos era in ottava posizione ed alla fine di quel giro la Direzione di gara ha preso la decisione di sospendere la gara. Carlos ha quindi chiuso questa seconda manche accorciata, in ottava posizione.

Alla conclusione del decimo round del campionato, Checa rimane in testa alla classifica piloti con 376 punti. Il suo vantaggio su Melandri è ora salito a 74 punti. La Ducati continua a comandare la classifica costruttori con 400 punti contro i 351 della Yamaha.

Carlos Checa:

“E’ stata una gara una molto speciale oggi, che ha significato la mia prima vittoria SBK su questo circuito. Vorrei dedicare la vittoria a Claudio Castiglioni, e’ stato una persona molto importante nel mondo del motociclismo ed è anche grazie a lui che abbiamo le moto con cui corriamo oggi. Il risultato di gara 1 e’ stato molto importante, dal punto di vista della classifica. Sapevo che era molto importante far aumentare il gap fra di me e Noriyuki nella prima fase, e questo piccolo vantaggio e’ stato molto utile nell’ultima fase, quando cominciavo ad avere un po’ di problemi di aderenza. Gara 2 invece e’ stata una delle gare piu’ difficili che io abbia mai corso. Eravamo obbligati a portarla a termine, ma per le quantita’ di acqua e le condizioni della pista soffrivo molto e non riuscivo nemmeno a vedere la curva successiva. Visibilita’ quasi nulla. Un peccato per quelli che hanno rischiato e un peccato che non c’era Biaggi a correre con noi oggi, speriamo che lui si possa riprendere e spero quindi di rivederlo a Imola. Per noi e’ stato un giorno positivo e sono contento”.

Genesio Bevilacqua, General Manager di Althea Racing:

“E’ stata una trasferta molto positiva; abbiamo fatto sicuramente un buonissimo lavoro e siamo soddisfatti del punteggio che abbiamo acquisito nonostante il fatto che gara 2 non e’ andata come sarebbe andata se la pista fosse stata asciutta. Carlos ha usato tutta la sua esperienza per affrontare una delle gare piu’ difficili della sua carriera e ha dimostrato ancora una volta di essere un grande professionista. Da qui in poi, cercheremo solo di non commettere errori. Siamo tutti molto contenti”.

 

RISULTATI: Gara 1 – 1. Checa (Ducati); 2. Melandri (Yamaha); 3. Haga (Aprilia). Gara 2 – 1. Sykes (Kawasaki); 2. Guintoli (Ducati); 3. Smrz (Ducati)

CLASSIFICA: Piloti – 1. Checa (Ducati) 376; 2. Melandri (Yamaha) 302; 3. Biaggi (Aprilia) 281; 4. Laverty (Yamaha) 232; 5. Haslam (BMW) 176; 6. Camier (Aprilia) 154; 7. Fabrizio (Suzuki) 141; 8. Guintoli (Ducati) 139…… Costruttori – Ducati 400; Yamaha 351; Aprilia 336; BMW 214; Kawasaki 171; Suzuki 158; Honda 132

 


Media
  • checa-sunday(2)